venerdì 30 maggio 2008

I teenagers e le loro responsabilità nella deriva della situazione degli autobus

Stamattina, mentre recavomi a fare il mio dovere di aspirante tubista de lo umano corpo, condizione a cui si passa previa Odissea Nell'Archivio e tante altre care cose, dei teenagers
minchioni ascoltavano a volumi improponibili biagioantonaccio con dei videofonini.
Altri teenagers con sguardo lesso e cappellino da rapper parlavano urlando.
Le teenagers oltre a garrire emettendo ultrasuoni in direzione di altri esemplari con degli occhiali molto grandi e le cinture dolceegabbano finte mostravano chi delle sgommate di fard fucsia sulle guance in toto, chi skinny e ballerina su 125 kg netti di peso (129 lordi per via dei portachiavi giganti del topolino diddol, la giustizia lo impicchi), chi delle unghie ricostruite molto lunghe (ora, io mi chiedo, quelle con le unghie lunghe ricostruite sanno quali terribili nemici dell'igiene vivano sotto i loro artigli col disegnino di strass?).
Io, per me, penso che tutto ciò sia la prova empirica che il loro materiale cerebrale sia ancora allo stadio di neurulazione, ovvero di sviluppo primitivo, probabilmente bloccato a questa fase embriologica da una big babol masticata che, appiccicatasi alle cellule in replicazione ne abbia bloccato lo slancio verso la maturità fermandolo al livello di placca neurale.
E spargendo ovunque l'olezzo della big babol masticata.
Essi sono delle cellule bloccate per sempre in fase gap.
Essi dovrebbero essere rimossi, se non altro perchè consumano ossigeno ed emettono anidride carbonica ma a differenza delle piante sono cafoni et comunicano via ultrasuoni potentissimi e, non ne ho le prove MA fortemente sospetto, non siano nemmeno mammiferi ma colonie di Escherichia Coli giganti che hanno preso il posto dei VERI regazzini, sì, un pò stracciaballe, ma non sì tanto.
Io soffrivo tanto nel vederli.
Soffrivo tanto nel vederli e non avere uno sparachiodi.

Sfido chiunque a provare dell'empatia la mattina presto in un tram sovraffollato di adolescenti con la batteria del proprio Ipod scarica.

Andiamo.

Sfido chiunque.

(NB dopo il granchio Johannson, maiepoimaimiperdonerò, mi sono buttata su questa gente.)

domenica 25 maggio 2008

Il tuffo nel passato costa 7 euri

Stasera vado a vedere "Indianagions e Il Teschio Di Cristallo" che secondo le notizie di cui sono in possesso parla di Indianagions che deve trovare un teschio di cristallo.

C'è anche "Be Kind Rewind", che DEVO assolutamente vedere, ma ormai ho ampiamente promesso che avrei visionato il nuovo Indianagions subito dopo la sua uscita.

AMARCORD
A 7 anni ero innamorata di Indianagions tanto che anche io volevo diventare archeologa e portai a scuola una ricerca sulle tecniche di mummificazione in Antico Egitto con dovizia di particolari e fui fermata durante la descrizione dell'estrazione del materiale cerebrale dal naso della buonanima del faraone tramite uncino ricurvo "...proprio come un ferro da calza". Che poi era anche una parte interessante. La collega di mia madre (maestra pure lei) chiese a mia madre, usando dei metaforici eufemismi se fossi psicopatica o cosa e chi mi avesse comprato quei libri da cui attingevo informazioni.

Ah, Indianagions!

Solo che il tuffo nel passato lo pago 7 euri per cui vediamo, caro Indianagions, di non fare troppo schifo ai cani, grazie. Enchantè.

S'io fossi Lapo mi drogherei

Ma essendo io me stessa medesima ed essendo in preda a crisi di nervi ho cucinato:
-n.1 torta alle banane ricoperta di riccioli di cioccolato
-n.1 bacinella di insalata di pasta fredda con pomodorini pachino e mozzarella
-n.3 pizze, 2 tonde, 1 rettangolare (3a: funghi, wurstel e formaggio; 3b: pomodoro fresco e tonno; 3c: la qualunque)
- Radicchio al curry
- Insalata di ceci e pomodori
- Arrosto di carne

Non ho mangiato tantissimo perchè mentre cucinavo ripetevo mentalmente classificazioni e bevevo n.1,5 Lt di Coca Cola Light e ora sono piuttosto convinta di ospitare Alien nel tubo digerente.

Devo essere zen.

mercoledì 21 maggio 2008

Hardware

Ecco.
Non so come dirlo.
Ho fatto un pasticcio con la stampante, si è rotta, si è rotta perchè ha mangiato degli oggetti, un pasticciaccio brutto de via merulana praticamente.
Ho chiesto aiuto ad A. che ha risolto la situazione ma ha filmato il danno e l'ha messo su iutub per prendersi gioco di me.
Ora anche io ho un filmino hard(ware) su iutub.
Improvvisamente mi sento vittima di bullismo e credo che studioaperto mi debba un servizio fra il terremoto in Cina e l'archiviazione del caso lelemora.

martedì 20 maggio 2008

Aggiornamento #2

Il disco di Scarlett fa schifo anche ad Amlo.
La domanda è: perche Amlo ha ascoltato il disco di Scarlett?
Pensavo lo ascoltassero solo le persone che leggono il sito di perezhilton ( come ammè) o i suoi parenti.
Che davero davero Amlo è parente di Scarlett???

Aggiornamento

L'album di Scarlett alla lunga distanza mi ha scartavetrato i cosiddetti.
Continuasse a fare le foto discinta.
Con tutto il rispetto.

venerdì 16 maggio 2008

The truth is I like her

L'album di Scarlett.
Eppure sono partita col pregiudizio malevolo.
Ho pensato che però era tutta roba di Zio Tommy per cui valeva la pena provarci.
La realtà è che mi piace, sì, mi piace, e che è in heavy rotation su Rico.

NB
Falling Down.
Si, c'è David Bowie a fare i coretti.
Dice che il cantante delle Vibrazioni non poteva farli lui in quanto c'aveva una torsione funicolare.

mercoledì 14 maggio 2008

L'Omeopata Seriale

..che vuole sostituire sempre e tutte le decrepite terapie farmacologiche con fuffa e pastiglini da sciogliere in acqua STRIKES AGAIN!.
Come? Che? Le case farmaceutiche cattive? Il vile denaro?
Uh signur.
Giusto.
Ricordare alla sciamana che ha fatto crepare questa povera cristiana, la cui azione ha terrorizzato gli alti vertici della Pfizer ("Oddio, semo rovinati! Mò morimo de fame!"), che, qualora andasse lei stessa, chessò, in fibrillazione atriale, farebbero bene a regolarizzarla con le Alpenliebe disciolte nella Fanta.
E qualora qualche fan dell'omeopatia (oh,ce ne sono, c'è gente di ogni tipo là fuori. Conosco uno che ha PAGATO per vedere i Negramaro.) volesse parlare con me, pronto a ricevere palate di livore, lo faccia armato di pubblicazioni, dati, numeri, sperimentazioni cliniche e tutte quelle cosine che fanno sì che Capecchi si cucchi un Nobel e Vanna Marchi 10 anni.
Altrimenti, per quanto mi riguarda può infilarsi i pastiglini con la scatola colorata diritti diritti nella parte più nobile del tubo digerente.
No, non è quella che contiene i denti.

lunedì 12 maggio 2008

Tradizioni

Prima ho pensato che arriecchice. Poi invece ho dedotto potesse essere una tradizione beneaugurante non un palloso remake per cui al matrimonio di mio cugino F. inviterò Marco Travaglio, gli farò dire delle verità scomode su zia I. (HA IL COLESTEROLO A 400 E SI FA DI GORGONZOLA ENDOVENA! E' DIABETICA MA SI SFONDA DI PARDULAS!) di fronte a tutto il parterre de roi della mia famiglia.
Il giorno dopo sconsolata mi scuserò con tutti dal microfono parrocchiale della bocciofila dicendo che vabbè che la libertà di parola ma l'offesa a zia I. non mi appartiene.
Pubblicheremo anche una lettera affranta e pentita su Grand Hotel chè è l'unica rivista che zia I. legge.

domenica 11 maggio 2008

Galliera Is For Bitches

Soffrirei un pò meglio se tenessi i fazzolettini e il cortisone quì dentro.
Sapevatelo.
Sapevatelo tutti che sono una vacua stronzetta.
E me ne vanto al bar.

PS
Com'è? Cos'è? Son eresie che le donnine indieggianti non fanno? Seh.
(Io non indieggio affatto.)

Take Up Thy Stethoscope And Walk

Una parte di me ci voleva pure andare al festival e, non fosse stato per una stoica persecuzione del "bene superiore" (chè meglio che chi merita di divertirsi si diverta al 100% invece che al 75 o 62 o chessoio) nonchè della febbre più stracciapalle del west, ci sarei andata.
Oggi invece mi sono svegliata con una canotta da muratore gialla chiedendomi come mai giacchè sono andata a dormire con una canotta da muratore grigia. Il tutto non è spiegabile con la presenza di un muratore nel mio talamo o alieni stilisti terroni confusi, nè, ahimè,uso di stupefacenti, ma con una solerte Lil'Sista che in virtù dei suoi studi infermieristici work in progress ha osservato l'evolversi della mia febbre aspettando il momento in cui la sottoscritta era abbastanza fradicia e rincoglionita per "cambiare il paziente a letto" con me, gioia del contrappasso, nel ruolo di paziente.
Sostituendo perlappunto canotta grigia bagnata con canotta gialla asciutta.
Da quanto tempo mi osservasse non so, da quando all'età di 3 anni rischiai l'assetto polmonare per una broncopolmonite che la metà bastava con un bel 41°C di febbrone che mi fotteva un pochino il setting ipotalamico (che, belli miei, è come il set del climatizzatore solo che controlla la temperatura del corpo umano, niente di figamente complicato) iperreagisco a temperature superiori a 38°C. Questo significa che deliro in maniera esagerata, a volte non ricordo le cose,piango/rido in maniera immotivata e, se in vena, divento anche più scurrile del solito. Così la canotta gialla è rimasta un mistero fino al risveglio ("Si, ti ho cambiata io. Mi dicevi che nono accheserve nonconviene ma io ti ho cambiata ugualmente"). Verso le 12 am sono arrivati i bersaglieri (i genitori miei e della Lil' Sista) e non ho idea di come sia successo ma in un'oretta avevo un brodo di pollo, un pollo bollito (pare sacrificato ad Asclepio in mio onore), della biancheria stesa, un aerosol attaccato, un copriletto e delle lenzuola di colori bizzarri ma che parevano nuovi di pacca e una presenza femminile totalizzante e inesorabile in cucina/bagno/camera e un uomo sulla sessantina che dopo aver litigato con un televisore russava rumoroso su una poltrona del soggiorno.
Le cellette frontali e buona parte delle intercapedini del mio cranio sono ripiene di muco.
Credo sia una caratteristica fra le varie che mi distinguono fermamente da una modella di Victoria's Secret.
Stanotte invece persone che sanno (qualcuno sa per esperienza e qualcuno non ho idea di come sappia) mi hanno fatto mangiare una pizza salvandomi dall'infame vortice dell'anoressia (durata anoressia: 24 h perchè a pranzo Wonder Woman e Poltrona Boy mi hanno infilato del pollo in stomaco mediante imbutino. 24h. Ehi, record mondiale! Non so se sono mai stata 24 h senza mangiare. Brrr. Non direi. Ricapiterà? Brrr. Non direi. Non per mia volontà almeno.)
No, non son bella in queste condizioni.
Ma grazie per averlo detto.
Pare necrofilia averlo detto.
E' necrofilia visto il colorito e le occhiaie.
Ma, beh, grazie, dannazione.

Ci sarei andata pure al festival.
Ci volevo andare, davvero.
Ma tutto va un pò così e io sono sul depresso andante e anche se ufficialmente non consento che ci si prenda cura di me chè è da femmine, noto con simpatia che alcune persone di quello che consento o non consento io se ne battono i maroni.

Testimoni tutti la canotta da muratore selezionata per stanotte è bianca.
Mi sparo il paracetamolo appena sento di vedere the piper at the gates of dawn.
Ai primi vortici pastiglione.
A 'sto giro non mi frega.

giovedì 8 maggio 2008

De Tennessee Eloquentia

Niente.
Magari parti un pò col pregiudizio sull'avversario poi ti accorgi che l'uppercut è arrivato, tu sei un pò rintronato e senti un giro di chitarrina e suono di bicchieri o quellocheè e allora ecco che l'avversario lo rispetti.

domenica 4 maggio 2008

Che Cosa Non Mi Serve Ora Per Esempio

-Che mio padre, preoccupandosi per l'andazzo, mi piombi in casa ogni 2x3 rifornendomi coattamente la dispensa di confezioni famiglia di pani guttiau (leggi: tu sei cocainomane e tuo padre diventa pusher).
-Cellulite.
-Leggere nomi di leghisti in prima pagina (a meno che non vengano chessò arrestati o mangiati dallo schizofrenico orsetto Knut).
-I Baustelle.
-Fiato corto.
-Sale.
-Excel.
-Ansia.

giovedì 1 maggio 2008

Sympathy For Lady Vengeance

Oh mamma mia mamma mia mamma mia.
(In senso di "sì")

NB
I rulli compressori erano una decina per la cronaca ma per non sentire il sapore del sangue in bocca mi sto dando alla torta di mele (facile: 140g di farina mista, 100g zucchero, 2 uova, 3 mele fuji, 1/2 bustina di lievito vanigliato e uno yogurt. Mescolate tutto e infornate togliendola prima che bruci (lapalissiano,si). Dopodichè addentatene una fetta e mischiatela al sangue in bocca.Gnam.).