lunedì 30 giugno 2008

Good Boys Go Golfclvb

Cosa deve fare una band per conquistarmi?
Non è facile a dirsi, è notorio che io sguazzo in diversi stagni musicali alcuni dei quali non propriamente dignitosi, quindi lungi da me passare da esperta.
Il pregio della sottoscritta è che l'ascolto della merda, quando è tale, è cosciente ("Lo so che fa piuttosto schifo, non so perchè mi piaccia ma mi piace.").
A volte mi piace la merda, capita a tutti, solo che io l'ammetto.
Non è certo il caso della band di cui sto per dire ovvero i Golfclvb.
Classe.
Essi sono sardi, bravi, compatti, coesi ed efficaci.
Ascoltai qualche singolo sul loro space l'anno scorso, adoravo "Other Lines", ma dubitavo, non so perchè, della loro resa live, sospettosa dell'entusiasmo con cui mi si parlava di costoro. Chiaramente nessun pregiudizio fu maggiormente infondato dato che on stage i regazzini in questione non solo hanno da dire e sanno molto bene come dirlo ma addirittura potrebbero insegnare un bel pò di roba a molti colleghi più blasonati.
Per dire.

mercoledì 25 giugno 2008

Qualcosa vorrà pur dire

Nell'adolescenza, come attitudine, ho fatto solo brevi incursioni.
In fondo un pò li detesto gli adolescenti, detestavo moderatamente e con ragionevolezza anche me in "età puberale mode".
E poi, da sempre le mie icone di stile, irraggiungibili, sono altrove e mai sciape teenagers.

martedì 24 giugno 2008

Under Pressure

Non sono depressa.
Ho solo la pressione bassa.
Finito il Polase mi affido ad altro.
Ringraziamo la cara ragazza se non sono stramazzata alla fermata del mezzo.

lunedì 23 giugno 2008

Lunedì

Oggi, nonostante risveglio/colazione piacevoli, ho avvertito il lunedismo.
Forse, non so, sarà stato il down post-marecristallo di ieri, sapientemente e orgogliosamente scippato al sacrosanto solito da fare, oppure al fatto che so che sarà una settimana dura.
Dato il caldo divento operativa, su terrazzo attrezzato di libri e zampironi, dalle 18 e 30 in poi.
Per cui respiro a fondo, col diaframma, chè ora mi connetto realmente.

Buon consiglio del giorno (accettato di buon grado):
"You don't know me" Apparat

sabato 21 giugno 2008

It's been an hard/hot week...

Ma ho in forno 3 pizze:
n.1 Ai frutti di mare
n.2 Bufalina coi pomodorini freschi
n.3 Peperoni Rossi

..e poi ho appena visto questo.
Di lamentarmi non me la sento.

lunedì 16 giugno 2008

"Mio figlio si fa le mele...Triste realtà!" (cit.)

Dico solo che i due libri che leggo più frequentemente (e rileggo e rileggo ancora) sono delle raccolte di disegni di Andrea Pazienza.
Sono libri molto belli, anche esteticamente, edizioni grandi e lucide, che alcune persone care mi regalarono in virtù del mio smodato amore per il Paz.
Perlappunto.
Quello che raccoglie le vignette "politiche" è la mia bibbia personale relativa all'attualità di quegli anni in cui mentre tutto succedeva io dormivo o giocavo coi Lego o non ero nemmeno uno spermatogonio nelle Sacre Borse Scrotali Paterne.
Quelle vignette sono tanto vere che a guardarle ci si sente così orfani di un Paz oggi, uno che ci mostri quello che vedono i suoi occhi con quei tratti così efficaci, che pure a me, persona talora terribilmente superficiale, mi si stringe il cuore.
Dovrebbero usarlo come libro di testo nei licei quel libro lì.
E, ovviamente, nel raccontare di Paz (e di tante altre questioni), lui dice le cose molto molto meglio di me.

martedì 10 giugno 2008

Una gaia giornata

-Certo, le intercettazioni sono il principale problema in Italia (beh, dopo la scomparsa di Floradora e il tragico diffondersi delle unghie finte suppongo), perchè non farne la notizia primaria maippiussenza del momento?

-Per caso m'imbatto in "Hurt" di Johnny Cash coverizzante i NIN. Uno dei miei video preferiti di sempre ma dagli effetti devastanti sulla mia psiche oggi ancor più fragile.
Mi sono ripresa solo con "Lola" dei Kinks (V. saves!).

-Voto entità litigio con A.: 8,5 (senza il mio sforzo zen sarebbe stato un 9.5 con rissa e reato di tentato omicidio)

-Voto mia capacità di ammortizzare senza strascichi depressivi i postumi del litigio: 3

-Voto livello di rientro nei ranghi della situazione: 4 (ma beh, anche se suona dolce 'fanculo...)

-Carboidrati ingeriti: croissant a colazione

-Scena peggiore: ciabattamento afinalistico della sottoscritta in canotta e pantalone largo con in mano una calza e nell'altra una fragola

- In Tv da una parte un 3-0 e dall'altra Muccino. Ringraziamo che non posseggo porto d'armi. Passi il 3-0 ma Muccino mi smuove proprio delle emozioni recondite che manco un'overdose di fave di fuca

-Sbagliato buttando l'umido nel bidone del secco. Frugata l'immondezza. A posto. Tutti dovrebbero toccare un cespo di insalata iceberg in putrefazione. Fa sembrare il resto un pochino più tollerabile.

-Colorito cutaneo: tutte le nuance dell'ittero

-Rispetto per i tempi degli altri: nullo

Io riprovo con Lola (El-O-El-Ei-Looolla) e poi vado a dormire.

lunedì 9 giugno 2008

Ale, portadì sa carira de domu!*

Io, infatti, se fossi Ale, mi porterei la seggiolina da casa, di quelle da pic nic, come la crew di anziani del mio paese quando alla Festa Di San Pietro Santo Patrono Detentore Delle Chiavi Del Cielo alla serata del giovedì arrivano is cantadorisi (tipo questi ma ancora più ermetici e agguerriti).

*"Ale, portati la seggiola da casa!"

domenica 8 giugno 2008

Just to be bared on the ground, I travelled so long

Giovedì Sera h. 18:00
"Ahaah! Ah! Dannato vecchio maledetto (docente universitario di riferimento)! Follie! Giovane! Son giovane! Mi ubriaco! Pronto??? Spacco tutto! Vai così! GIOVANE! Follie! Trasgressivezza! Ore piccole!"

Giovedì sera h.19:00
Mi addormento abbracciata ad una borsa piena di libri appoggiata sul letto.
Faccio perdere mie notizie per ore.

Giovedì sera h. 21:00
Mi risveglio con l'impronta della fibbia della borsa nella guancia sinistra.
Sbavate delle fotocopie che si trovavano sul talamo per errore.
Mi alzo, trovo una poltrona, mi ci aggrappo, guardo un pezzo di Notting Hill sul 5.
Emetto dei versi, come di risata soffocata, quando Spike mangia lo yogurt e dice che è strano e HughGrant gli dice che non è yogurt ma maionese e Spike dice che allora è buono.
Vado in camera a mettermi il pigiama.
Dico ci metterò 2 minuti.
Mi risveglio la mattina seguente sdraiata perpendicolarmente all'asse maggiore del mio letto, priva di una calza e con una maglietta non facente parte di una mia mìse da notte bensì di una mia mìse da palestra.

Venerdì mattina
La carta bancomat è scaduta.
La nuova non è arrivata.
Posseggo denaro liquido per l'ammontare di 0,57 euri.

Venerdì sera
Bevo un martini bianco con V., precedentemente avvertito che sono momentaneamente indigente ("V., c'è un problema tesoro,la carta è scaduta, sono momentaneamente indigente...", "Come?", "V., c'ho le pezze ar culo", "Ah, ok.") che opta per il cuba libre e si scofana un piatto di crostini dall'aspetto paradisiaco.
Il carboidrato è veleno.
Ilcarboidratoèveleno.
Ilcarbdrrrttèvelln.
Senti, vabbè nun me pare che la frittata alla cipolla sia carboidrato, al massimo è colesterolo, che faccio, assaggio?
Raggiungiamo la sede della location del party (anvedi, un marciapiedi) , incontriamo amici. E cuccioli di cane. Io e V. diveniamo crudelmente ironici. As usual.
Dopo 2 h in piedi temo che il processo d'ischemia indotto dalle open toe stia degenerando in necrosi e trascinandomi come un marine (ma completamente sobria) raggiungo la macchina.

Sabato Mattina
Impasto la frolla, stendo, preparo crema, gelatina, seziono delle fragole e vado a mangiare carboidrato portando il dolce decorato compulsivamente.
Il carboidrato è veleno.
Si sa.
(Godimento)

Sabato pomeriggio/sera
Assisto a prove in sala prove dalle 15:30 alle 21:00.
Applaudo, faccio video, mi addormento un 5 minuti, talora, con elevata probabilità, disturbo.
A. bloccato in areoporto.
Lil Sista bloccata in reparto.
Carta sbloccata.
Ragazzi in gran forma.
Chiama G., appuntamento rimandato a martedì.
Domani si ricomincia.
Senza carboidrato.
Peccarità.

NB
Mai stata giovane.
Temo.

sabato 7 giugno 2008

Sono una persona orribile (ma c'ho i miei motivi)

Ieri, ore 01:00 am, un cuccioletto di cane dotato si avvicinava col musetto alle mie open toe in raso con leggero plateau.
Auguravone al cucciolotto morte sotto smart in accelerazione.
Rendomi conto la mattina che la colpa non è del cucciolo di cane ma delle circostanze.
Basta con questa retorica dell'urletto commosso ad ogni visione di cani sotto i 3 mesi.
Alcuni sono orribili, puzzano, rompono i coglioni e possono contagiare l'echinococcosi alle open toe.

giovedì 5 giugno 2008

Squarci Col Bisturi I

Se "Squarci Col Bisturi I" pur avendomi portato ad una forte ideazione suicida alla fine non ha davvero messo per sempre fine alle mie doppie punte con un tuffo carpiato dal Bastione, lo devo un pò pure a questa gente quì e soprattutto a F. chè se non ci pensa lui a rendermi partecipe dell'avanguardia io rimango ferma a "wowwowwow" di cailiminog.

(Non ho una pulsione spontanea verso la non forma canzone però)
(No, è giusto dirlo)
(Avantgarde is not for dummies)

martedì 3 giugno 2008